A Collinas il riconoscimento di Comune fiorito 2017

Si è svolta a Spello (Pg), la premiazione nazionale del concorso “Comuni Fioriti”, la grande festa che unisce l’Italia dei fiori, dove il comune di Collinas ha conquistato la targa con i “Due fiori” su un massimo di quattro. A ritirare il premio il sindaco, Franco Cannas.

“Collinas –ricorda il primo cittadino-  ha accolto il motto ‘Fiorire è accogliere’ sinonimo di positività, gioco di squadra, confronto e capacità di dialogo nella certezza che un Comune fiorito sia luogo distintivo e importante per  chi ha voglia di cambiamento e di crescita”. Soddisfatto del successo,  aggiunge: “Siamo orgogliosi, perché abbiamo la conferma che il nostro paese rappresenta un’eccellenza sia per il proprio ambiente, sia per la sensibilità ambientale che l’Amministrazione comunale porta avanti da diversi anni, coinvolgendo anche il privato e l’intera comunità”.

Ciascun cittadino è fiero di vedere per le strade visitatori e turisti che apprezzano e ammirano la pulizia del posto e i colori della aiuole fiorite. Un’eccezione in tutto il Medio Campidano. “Per il verdetto finale –conclude Cannas- si è tenuto conto delle impressioni che gli organizzatori hanno avuto visitando il paese, in riferimento alla qualità della vita, alla cura complessiva dell’arredo urbano e degli edifici pubblici, alla sostenibilità urbana, alla vivibilità, alla tutela e promozione delle tipicità locali”. Convinto che “per migliorare il territorio non basta avere a disposizione soldi pubblici, come si potrebbe pensare, ma serve la collaborazione di tutti. La gratificazione finale è lo stimolo a fare di più e meglio”.

    Il  concorso nazionale “Comuni Fioriti” è dedicato alla promozione della cultura floreale nelle pubbliche amministrazioni con l’impulso della cultura del verde e dei fiori, della bellezza e vivibilità dei loro Comuni. Con risorse limitate, gli organizzatori, l’Asproflor in collaborazione con l’Atl Distretto turistico dei laghi e la consulenza dello studio Urbafor, promuovono tra le amministrazioni comunali e i cittadini un sano spirito di concorrenza e di emulazione che trasforma intere regioni e paesi in veri e propri giardini fioriti, sorridenti e accoglienti.

Santina Ravì

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*