Andrea Marras il violinista

PrintWhatsAppTwitter

Gira il mondo come violinista e compositore, e appena alcuni giorni fa si è esibito in un concerto dedicato al tango argentino, negli Stati Uniti d’America. Andrea Marras di Las Plassas è cresciuto musicalmente a Cagliari, trasferendosi poi al conservatorio di Parma per migliorarsi ulteriormente con lo strumento musicale ad arco.

1  Dopo alcuni anni di esperienza nella musica classica nella città emiliana, è stato visto e apprezzato da Mariano Speranza, pianista, cantante e compositore argentino, e inserito nel suo gruppo di tango. Assieme ai Tango Spleen, l’ensemble nel quale Andrea Marras suona il violino ed è anche compositore, si è esibito con artisti di fama mondiale, su palcoscenici importanti in Italia, ma anche in Europa, al famoso Novaya Opera di Mosca in Russia, Corea del Sud e Regno Unito. Ora c’è stato il grande volo oltre oceano per eseguire un concerto dedicato al Tango argentino presso il The Broad Stage di Santa Monica in California, in cui tra l’altro, il gruppo ha accompagnato il celebre tenore argentino Marcelo Alvarez, uno dei cantanti più amati al Metropolitan di New York e nel resto del mondo.

2 È stato un grande successo di pubblico e della critica per il gruppo dei Tango Spleen. Andrea Marras 36 anni, oltre ad essere violinista e compositore, si dedica con tanta passione anche alla musica da film. A breve entrerà nel vivo, la prima collaborazione con una casa di produzione cinematografica, la giovane “5 o’clock creativity” del regista franco-tedesco Yann Labry, per la quale musicherà il film Wald. E nonostante la notorietà acquisita e una carriera che si presume ricca di soddisfazioni, il modesto Andrea Marras ci tiene in ogni luogo al mondo in cui si esibisce, a rimarcare: «Sono un artista di Las Plassas in Sardegna, con i piedi ben piantati sulle mie radici familiari e paesane”. Un motivo di orgoglio per la Marmilla e per l’intera Sardegna».

Carlo Fadda

PrintWhatsAppTwitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*