Barracelli: “Controlliamo anche le discariche”

PrintWhatsAppTwitter

La compagnia barracellare di Sestu è stata istituita il 30 agosto 2012. I componenti sono tredici, coordinati dal capitano Ignazio Taris e dai tenenti Palmido Serrau e Alberto Esposito.  Dopo due cambi di sede, attualmente si trova in via Tripoli nei locali di un asilo dismesso intitolato a “Emanuela Loi”. 

sestu baracelli

«In questo momento la compagnia è composta da tredici elementi. L’organico sarà ampliato da altri otto barracelli. Dobbiamo ricevere il decreto prefettizio per poter inserire i nuovi componenti>, afferma il capitano Ignazio Taris. «Siamo molto impegnati nel controllo delle discariche abusive e per contrastare l’abbandono dei cani», aggiunge il tenente Palmido Serrau. «Collaboriamo molto con la polizia locale per tutte le manifestazioni che si tengono in paese. «Vigiliamo il territorio comunale, giorno e notte, a stretto contatto con i carabinieri per prevenire i furti nelle campagne. Collaboriamo anche con la questura di Cagliari, abbiamo prestato servizio in occasione della visita del Papa e del presidente cinese», sottolinea Ignazio Taris. Ma i maggiori impegni sono nella prevenzione dei rifiuti abbandonati. «E infatti», conclude Palmido Serrau, «dopo una breve indagini siamo riusciti ad identificare due persone che hanno abbandonato rifiuti nelle campagne: uno è stato multato per 280 euro e l’altro per oltre 410 euro».

Claudio Castaldi

PrintWhatsAppTwitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*