Convegno: “Sport Terapia, il futuro del nostro benessere”

PrintWhatsAppTwitter

Si terrà il prossimo sabato 02 dicembre, dalle ore 15:30 alle ore 19:00, a Montevecchio (Guspini, presso la sala Conferenze sita nei locali dell’Ex Mensa di piazza Rolandi), il Convegno “Sport Terapia, il futuro del nostro benessere”, per parlare differenti progetti di ricerca scientifica promossi e diretti dall’Università di Cagliari e realizzati in diversi contesti territoriali della Sardegna grazie all’utilizzo di nuove strategie terapeutiche, come quella del Nordic Walking, della Canoa Kayak e del Ballo Sardo e finalizzate alla promozione della salute in differenti ambiti patologici. Se ne parlerà con la dott.ssa Cugusi dell’Università degli Studi di Cagliari, con la dott.ssa Luisa Piras, Responsabile Tecnico di Nordic Walking Sardegna e con la dott.ssa Maria Luisa Caboni, Presidente Team Kayak Sardegna.

2

La dott.ssa Lucia Cugusi (UNICA; Facoltà di Medicina e Chirurgia, Corso di Laurea in Fisioterapia e Corso di Laurea Magistrale in Attività Motoria Preventiva e Adattata), coordinatrice dei Progetti di ricerca, ci anticipa che l’attività motoria viene sempre più considerata il principale farmaco da assumere con regolarità per allontanare il rischio di insorgenza delle principali patologie dell’era moderna, prime fra tutte quelle cardiovascolari. Il segreto per garantire la buona riuscita di un trattamento, sia motorio che riabilitativo, è quella di rispettare le attitudini, le motivazioni e le preferenze dei pazienti, pertanto individuare, studiare e promuovere delle tipologie di attività fisica adattate, mirate e allo stesso tempo divertenti rappresenta uno dei compiti principali dei professionisti della salute.

La dott.ssa Luisa Piras (Responsabile Tecnico di Nordic Walking Sardegna e Presidente Comitato Provinciale ACSI Oristano), farà un intervento sulla disciplina “nordic walking” impiegata in azioni di sport terapia. Proprio in seno ai progetti di sviluppo della sport terapia promossi dall’Università di Cagliari, la dott.ssa Piras, all’interno del Progetto “Nordic Walking Sardegna”, con la sua tesi di laurea su nordic waking e parkinson, ha iniziato a sperimentare questo genere di azioni. Ora, con vari anni di attività alle spalle, potrà testimoniare quanto quotidianamente testato.

La dott.ssa Maria Luisa Caboni (Presidente Team Kayak Sardegna e Presidente del Comitato Provinciale ACSI Cagliari) parlerà delle attività di kayak e ballo sardo che l’Asd TeamKayak ONLUS ha portato avanti in vari comuni dell’hinterland cagliaritano, in applicazione dei progetti di sport terapia promossi dall’Università di Cagliari, e non solo.

L’evento è rivolto a tutti coloro che hanno specifiche patologie quali diabete, parkinson, ecc.; ma più in generale a tutti coloro che vogliono adottare uno stile di vita sano, garantirsi un buon invecchiamento mirando alle azioni di prevenzione di varie patologie sempre più diffuse ai nostri giorni. Ma sicuramente è di grande interesse anche per tutti coloro che già praticano sport (sia tecnici, che atleti), e vogliono individuare meglio le figure professionali e gli iter formativi per diventarlo. Si farà cenno anche agli sbocchi lavorativi di queste figure professionali.

PrintWhatsAppTwitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*