Festeggiamenti in onore di San Lorenzo

La notte di San Lorenzo è conosciuta in tutto il mondo perché tiene lo sguardo delle persone puntato sul cielo in attesa di scorgere una stella cadente ed esprimere un desiderio. Così come in altri posti della terra, anche in Sardegna e specialmente a Sanluri la notte del 10 agosto è una data importante; proprio in questo paese infatti è tradizione festeggiare il santo coinvolgendo tutta la cittadinanza, che partecipa alla festa organizzata da un comitato al quale viene dato l’incarico ogni anno dal parroco di Sanluri. Anche quest’anno, dall’8 al 12 agosto, verrà rispettata la tradizione. Si inizia domani alle 22 con la Giornata dell’emigrato. Giovedì 9 agosto alle 22 è in programma la XXIX Rassegna di danze e canti folk.

Venerdì 10, giornata clou della festa, alle 18 si svolgerà la processione per le strade del paese, alle 20 nella Casa del Pane si terrà una degustazione di vini, alle 22 spettacolo musicale con i Creedence Clearwater rivive. I festeggiamenti proseguono sabato, alle 18 con un intrattenimento per bambini, alle 21 spettacolo con le majorettes e alle 22 balli in piazza con l’orchestra La Romagna. La festa si conclude domenica 12 agosto, alle 21 si esibiranno i giovani cantanti saluresi Francesca Atzei, Gaia Lecis, Sabrina Abis, Eleonora Bandino e Samuela Zaru e alle   22 Opening Mosca Bianca, Aguel Yang; Cronico, Nessuno, Trill Kine, Underskin. A seguire En?gma Kaizen Shardana Tour 2018.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*