Festival dell’arte, della poesia e della musica

PrintWhatsAppTwitter

Promosso dalla fondazione Daga con il patrocinio del Comune di Collinas , si terrà il 2, il 15, il -16 e il 17  settembre il festival dell’arte, della poesia e della musica titolato “Terra. Il luogo del nostro abitare”.  Un evento significativo, di grande rilevanza culturale che ogni anno la fondazione, presidente il dottor Bruno Daga, propone e realizza sia a livello nazionale che sopranazionale. La fondazione, ed è nelle sue finalità, si propone la diffusione di una cultura nuova riguardo alla  neurodiversità da inquadrare, perché tutti gli studi del settore  lo attestano, non come una disabilità o diversità ma come una risorsa che va meglio conosciuta e valorizzata.

1  La fondazione promuove e diffonde perciò con costanza espressioni della cultura, dell’arte e della ricerca in funzione della promozione dell’uomo. L’evento di Collinas articolato in quattro  giornate si colloca proprio in questo contesto. Poeti, musicisti, scrittori, artisti e artigiani, incontri e dialogo con i cittadini  saranno le costanti del 15-16 e 17 settembre. Il palcoscenico di tutta la manifestazione sarà l’intero  paese, dal centro storico all’ex  montegranatico, dalle  chiese di San Sebastiano e San Rocco alla casa della Pro-Loco, alla Biblioteca Comunale, alla casa Onnis e ai vari spazi dell’abitato: piazza G. B. Tuveri, piazza Giardino, “ Sa Pratz’è Cresia” sottostante il sagrato.

2 L’Apertura del Festival e la presentazione di un romanzo della scrittrice Paola Abis avverrà già sabato 2 settembre nell’ex Montegranatico alle 18.

Il pomeriggio del 15 verranno inaugurate le aree espositive, con i vari artisti,  artigiani, e produttori del territorio presenti. Per la sera è proposto il concerto dei ragazzi insieme ad un concerto di chitarra ed al canto lirico.

La giornata  di sabato 16 prevede l’incontro e il dialogo con il pubblico sul tema della neurodiversità , un altro incontro sul tema del festival “ Terra. Il luogo del nostro abitare”, la presentazione di libri e di poesie ed il canto corale.

Domenica 17 reading di poesia e musica, concerto del gruppo teatrale Actores Alidos, performance di un’artista impressionista, coro dei ragazzi collinesi, performance della poetessa e scrittrice Teresa Addis, concerto breve per chitarra, musica jazz ed esibizione del gruppo locale folk. Il festival  si chiuderà con  la consegna degli attestati di partecipazione.

Collinas centro storico foto fernanda pinna 01-08-08

Collinas centro storico foto fernanda pinna 01-08-08

Saranno oltre 70 solo gli artisti presenti con le loro opere di scultura, pittura, ceramica, fotografia, artigianato, lavorazione del legno, ricamo, lavorazione su vetro. Molti anche gli artisti di fama internazionale. Il paese di Giovanni Battista Tuveri, ma anche degli antenati per parte materna di Antonio Gramsci vivrà per alcuni giorni un evento del tutto speciale di cui tutti si sentono onorati grazie alla fondazione Daga che ha scelto per il festival proprio questo piccolo borgo della Marmilla.

Antonio Corona

PrintWhatsAppTwitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*