Francesca Melis si occupa di randagismo e ambiente

Nuova linfa a Gonnosfanadiga nella lotta al randagismo. Un fenomeno particolarmente sentito ai piedi del Linas. Cani senza padrone vagano nelle campagne e nel paese, a volte feriti e denutriti.

    Per far fronte al problema, concentrando le energie su una questione così delicata, il sindaco Fausto Orrù ha deciso di individuare un referente che si occuperà di randagismo con una delega formale. La materia è stata assegnata alla consigliera comunale Francesca Melis che seguirà anche il decoro urbano e la politica ambientale. Per l’incarico non ci saranno compensi.

Stefania Pusceddu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*