Frantoio Oleario Medio Campidano: una realtà che cresce

Dall’intraprendenza non comune e dalla passione per l’ovicoltura dei giovanissimi Igino e Ilaria Olla nasceva sette anni fa il “Frantoio Oleario Medio Campidano”: un’avventura iniziata «con l’idea – spiegano i due fratelli, dal loro stabilimento dalla zona industriale, al km 95 della statale 126 – di ridare vita a un’attività che nel Guspinese mancava da ormai 25 anni. Forti degli insegnamenti del nostro maestro, il frantoiano Renzo Daga di Villaperuccio, abbiamo acquistato questo locale e i macchinari. Sacrifici? Tanti».

L’azienda copre ormai un bacino di clientela che da Guspini tocca Gonnosfanadiga, Pabillonis, Terralba, San Nicolo d’ Arcidano e poi San Gavino Monreale, Marrubiu, Santa Giusta e Arborea.

«Qualcuno – spiega Igino Olla, 32 anni – ci aveva detto che saremmo andati a fondo dopo pochi anni. Il periodo della crisi si è fatto sentire, ma fin dal principio abbiamo imparato a lavorare come formiche; e cioè immagazzinando le provviste e preparandoci per i tempi di “magra”. Il segreto del successo? Serietà nel lavoro, pulizia delle macchine e cortesia con i clienti».

Francesca Virdis

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*