“Il Berretto a Sonagli” di Pirandello di scena al Teatro Centro Giovani

Venerdì 13 aprile, alle 20.30, al Teatro Giovani in Corso Europa 37, l’Associazione Culturale Teatrale Quinte Emotive sarà in scena con “Il berretto a sonagli” di Luigi Pirandello. Organizzato dall’Assessorato alla Cultura, con ingresso libero e gratuito, la piece teatrale “Il berretto a sonagli” mette in scena le vicende di Ciampa, scrivano alle dipendenze del Cavalier Fiorica, personaggio influente e stimato di una piccola e tranquilla città siciliana. Ad interrompere tale serenità è Beatrice, moglie del Cavaliere, che scopre di essere stata tradita dal marito proprio con la moglie di Ciampa, la giovane Nina. Beatrice, disperata per l’infedeltà del marito, decide di denunciare i due amanti alle autorità. Nonostante la complicità di personaggi poco raccomandabili come la Saracena e confusionari come il Delegato Spanò, Beatrice spera di avere suo fratello Fifì, sua madre Assunta e la sua fedele domestica Fana, in accordo con la sua decisione. In realtà, il folle gesto sconvolge tutto il paese tanto che, gli stessi familiari, tentano di dissuaderla. La paura che questo fatto possa turbare ulteriormente il normale status quo prende il sopravvento e i personaggi si ritrovano a dover combattere contro le furie dell’ormai irrefrenabile moglie ferita.

“Il Berretto a Sonagli” sarà sul palco del Teatro Centro Giovani grazie alla Regia di Paolo Angioni, e con Cristina Pillola (che interpreterà Beatrice La Bella), Giusy Fogu (Saracena/Assunta la Bella), Gisella Biggio (Fana), Mirko Cacciarru (Fifì la Bella), Leonardo Pani (Ciampa), Efisio Deiola (Delegato Spanò), e Manuela Perria (Nina). Le musiche – rigorosamente dal vivo – saranno di Pinuccio Piumoni, e i costumi di Rosa Pinna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*