In via Convento il nuovo murale di Mauro Patta

È ripresa in grande stile a San Gavino Monreale la stagione dei murales dopo un anno da record che ha reso il paese ancora più bello con opere di grande pregio. L’artista sardo Mauro Patta ha realizzato una propria opera in via Convento 57 attorniato da un gruppo molto nutrito di volontari dell’associazione “Skizzo” (dedicata all’amico Simone Farci scomparso alcuni anni fa per un tumore) che ha cambiato il volto del paese ora diventato un museo a cielo aperto molto ambito dai turisti. «Dopo esserci riposati e rinfrescati le idee di quello che è stato fatto nel 2017 con ben 15 opere e vari eventi – rimarca Ivan Licari, vicepresidente dell’associazione  “Skizzo” –  apriamo la stagione con una nuova opera ospitando un grandissimo artista sardo Mauro Patta che nelle sue opere dà vita a sentimenti, stati d’animo ed emozioni attraverso i suoi quadri».

I volontari dell’associazione “Skizzo” hanno accolto i turisti che sono arrivati a San Gavino soprattutto nelle due giornate della manifestazione “Monumenti aperti”: «Oggi – continua Ivan Licari – arrivano tanti turisti per vedere le opere d’arte, cosa che era impensabile fino a qualche tempo fa».

Gian Luigi Pittau

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*