La mostra “Avventura tra i ghiacci. Pole Position”

Dallo scorso 16 dicembre, nel museo naturalistico del territorio “Giovanni Pusceddu”, è possibile visitare la mostra “Avventura tra i ghiacci. Pole Position”. I cambiamenti climatici rappresentano oggi una sfida cruciale per il futuro del Sistema Terra. L’Artide con l’Antartide sono i luoghi del pianeta in cui questi si manifestano più rapidamente che altrove. Il riscaldamento globale ha un enorme impatto sulle superfici coperte dai ghiacci e sul loro progressivo scioglimento con conseguenze importanti sulla vita degli animali e sull’intero ecosistema di quei luoghi e non solo.

Realizzata in collaborazione con il museo “Tridentino” di Scienze Naturali, la mostra pone in evidenza l’importanza della ricerca nelle regioni polari per migliorare la comprensione dell’impatto antropico sui cambiamenti climatici.

       Lo scopo della mostra è quindi quello di offrirsi quale valido mezzo di divulgazione scientifica, attraverso percorsi interattivi e multimediali, video delle più importanti esplorazioni polari, divulgazione dei risultati delle più recenti ricerche scientifiche sul tema in atto nelle regioni polari. Il visitatore, inoltre, potrà immergersi in suggestivi ambienti naturali appositamente ricreati e osservare gli animali della tundra artica (come la civetta delle nevi e l’aquila di mare) e le creature che popolano le aree polari: il tricheco con le sue grandi zanne, il narvalo dal misterioso unicorno, il pinguino imperatore, buffo a terra, ma abilissimo nuotatore tra le acque gelide dell’oceano e il maestoso e fiero orso bianco, il più grande carnivoro terrestre. Una mostra avvincente nella quale ognuno potrà apprendere curiosità, approfondire le proprie conoscenze e osservare da vicino animali abituati a vivere nelle condizioni più estreme. Gli orari per le viste vanno dalle 9 alle 19.

Simone Muscas

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*