L’associazione “Benas” punta sul turismo culturale

Dopo il successo della manifestazione  “Monumenti Aperti Pabillonis 2018” l’associazione Benas si sta impegnando per rendere ulteriormente proficuo questo evento attraverso due iniziative concrete. La prima con la pubblicazione di una serie di scatti realizzati dai nostri fotografi durante l’evento, al fine di arricchire il panorama fotografico web, relativo al nostro paese, con la speranza di rendere il Comune di Pabillonis più attraente e presente agli occhi dei visitatori. La seconda idea concreta è quella della redazione di un Report statistico relativo all’affluenza del pubblico durante l’evento, con la collaborazione del Comune di Pabillonis.

Per il nostro paese – rimarcano su facebook i componenti dell’associazione Benas –  è stato il primo anno di partecipazione all’evento Monumenti Aperti. Nonostante le difficoltà si è dimostrato uno strumento molto efficace nel generare “partecipazione” e “cooperazione” volontaria, tra i cittadini, gli enti e le attività commerciali, valori essenziali per l’arricchimento del capitale sociale del nostro paese. Ci auguriamo dunque che diventi una tradizione per gli anni a venire. Sono d’obbligo i complimenti verso il Comune di Pabillonis, il sindaco Riccardo Sanna e tutto il consiglio comunale, i quali hanno dimostrato capacità nel captare l’importanza dell’evento e competenza nell’averlo saputo gestire. In fine un ringraziamento ai ragazzi della Consulta giovanile di Pabillonis con i quali abbiamo riscoperto una simbiosi e una collaborazione unica, dalle quali scaturiranno sicuramente progetti futuri. Benas est Cultura. Benas est Participatzioni. Benas est Pabillonis.

Renato Sechi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*