Monumenti aperti: grande affluenza, ma le strade erano sporche

Grande affluenza a Sardara per l’evento “Monumenti Aperti”. Dai dati pubblicati questa mattina dal sindaco Giuseppe Garau, si apprende che sono stati oltre 400 i visitatori che nel paese termale hanno passeggiato per le vie del centro “godendo dei giacimenti culturali presenti”. In particolare del museo Villa Abbas e dell’area archeologica di Sant’Anastasia.
Mentre la macchina organizzativa s’impegnava per l’evento turistico culturale, alcuni residenti si sono lamentati per lo stato di degrado in cui si trovano alcune strade: erba alta e sporcizia. «Paghiamo le tasse. – affermano – Tramite un’ordinanza, ci è stato imposto di tenere puliti i nostri cortili, poi usciamo da casa e siamo costretti a camminare tra sterpaglie, sporcizia e zecche che in questo periodo si rifanno vive».

saimen piroddi

asdasd

IMG_7104 IMG_7105 IMG_7184 IMG_7185 IMG_7190 IMG_7193

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*