Natale Insieme all’insegna della solidarietà

Tante le iniziative per il Natale Insieme: molte all’insegna della solidarietà, tantissime altre di puro divertimento e alle riscoperta delle tradizioni. L’animazione a ridosso delle festività sarà continua: ci saranno  classici mercatini di Natale, il ballo sardo sotto l’albero e il cinema sotto l’albero,  numerose le iniziative dove protagonisti saranno i bambini con i loro sogni e desideri, per finire con la tradizionale e sempre appassionante caccia al tesoro.

Torre dei Corsari. Un discorso a parte merita il villaggio Torre dei Corsari dove attraverso la collaborazione tra la Comunione Torre dei Corsari, il Condominio Costa d’Oro, la Pro Loco e il benestare di Don Eliseo parroco del villaggio si è allestito all’interno della chiesa di N. S. Bonaria il presepe l’elemento più rappresentativo della natività con statue di pregiata fattura tutte dipinte a mano. Questo al fine di garantire alle famiglie dei residenti ma anche ai numerosi turisti che presumibilmente come avviene ormai da parecchi anni troveranno ospitalità nel villaggio un soggiorno piacevole e festoso sia in occasione  delle festività natalizia che per quelle di  fine anno. La chiesa situata nella Piazzetta Stella Maris resterà aperta mattina e sera per l’intero periodo delle festività. Tutti i principali servizi saranno garantiti così come l’apertura di numerosi locali.

Rassegna Lettraria. Importante anche lo spazio riservato all’attività culturale.  Cinque gli appuntamenti principali: il programma è stato aperto il 7 dicembre nella sala consiliare con l’interessante lettura dei “Quaderni del carcere di Antonio Gramsci” note su un’Italia Potenziale spettacolo a cura dell’Associazione Tra Parole e Musica; il 15 dicembre è stata la volta della presentazione del libro “Le calze di Timisoara” scritto da Salvatore Capra, il 12 gennaio spazio al concittadino Gigi Tatti e alla sua ultima divertentissima fatica “Scracalius” infine il 18 e 19 gennaio la scena sarà rubata dal giornalista e  scrittore Sergio Frau. Nel primo appuntamento si porterà in scena sempre a cura dell’Associazione Tra Parole e Musica l’opera “Araj Dimonius” mentre nella seconda serata ci sarà la presentazione del libro “Omphalius, il primo centro del mondo”.

Gianni Vacca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*