Nel 2018 si riparte con il ciclocross

Si è conclusa con l’ultima prova del Gran Prix regionale di Mountain bike, specialità cross country, disputata a Montevecchio, la ricca e intensa stagione 2017 e, sempre nel settore fuoristrada si apre la stagione 2018 con la specialità del ciclocross. L’Unione ciclista Guspini ha partecipato a ben 118 gare federali tra categorie giovanili, agonistiche ed amatoriali, dimostrandosi una delle Società più in vista nel panorama ciclistico regionale.

 

Numeri importanti, quelli fatti registrare nell’ultima stagione, per una realtà sportiva con sede in un territorio povero di risorse finanziarie ed umane, non solo per il numero di presenze alle gare regionali, nazionali e per la prima volta nella storia a manifestazioni internazionali nella categoria Juniores ma anche per gli ottimi piazzamenti ottenuti degli atleti. Ben otto gare internazionali Juniores su strada disputate, tra le più importanti il Gran Premio di Loano e il Giro Internazionale a tappe della Basilicata, quest’ultimo, dominato dagli inglesi si è concluso con il decimo posto assoluto nella classifica generale e 4° miglior giovane per il guspinese Gabriele Porta. Non sono mancate le convocazioni nelle rappresentative regionali e la partecipazione ai Campionati Italiani strada Juniores ed a quello Esordienti.

   Dal lavoro delle categorie più giovani della scuola di ciclismo, allenate dal tecnico federale Simone Olla, sono arrivate grandi soddisfazioni in ambito regionale e nazionale, con ottimi piazzamenti dei giovani ciclisti e con la vittoria del Campionato Italiano femminile, svoltosi Porto Sant’Elpidio, nella cat. G6 su strada, ed un 3° posto nella MTB per la giovanissima Chiara Porta, successivamente convocata dalla federazione a partecipare alla finale nazionale del Trofeo Coni nella specialità staffetta Mtb», afferma Francesco Lisci, presidente del sodalizio di Guspini. «Ottimo inizio di attività 2018 con il ciclocross», specifica Francesco Lisci, «che, tra gli allievi ha visto il corridore di Assemini Andrea Busu, in forze al sodalizio guspinese dallo scorso anno, ottenere numerosi piazzamenti laureandosi Vice Campione regionale della specialità mentre nelle categoria giovanili, al primo anno tra le donne esordienti, la portacolori Chiara Porta ha ricevuto la convocazione per il Campionato Italiano svoltosi a Roma lo scorso 7 gennaio chiudendo in quattordicesima posizione».

  Confermato per il 2018 l’accordo plurimo con la società toscana “Fosco Bessi” di Calenzano per quanto riguarda la categoria Juniores che consentirà la partecipazione quale squadra mista alle competizioni nazionali ed internazionali su strada.

Claudio Castaldi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*