Nubifragio: disagi nella parte bassa del paese

Una vera e propria bomba d’acqua si è abbattuta martedì 27 settembre intorno alle 16:30 su Sanluri. Dalle notizie apprese dal capo della compagna dei barracelli ad essere colpita maggiormente è stata la parte bassa del centro abitato, ossia la zona della ex 131 dove ci sono stati diversi smottamenti.

2nubifragio_sanluri

In circa 40 minuti sono caduti ben 65 mm di acqua; nella rotonda per San Gavino il livello della pioggia ha raggiunto i 70 cm di altezza. Al momento la situazione sembra stia lentamente tornando alla normalità. Numerosi gli scantinati allagati con i vigili del fuoco impegnati nelle diverse situazioni d’emergenza. Per stabilire l’entità dei danni occorrerà attendere le prossime ore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*