Passa anche nel Medio Campidano il futuro metadonotto

PrintWhatsAppTwitter

Entro alcuni anni avremmo anche in Sardegna la rete del gas metano? È probabile. Secondo quanto indicato nella Strategia elettrica nazionale, entro il 2025 l’Isola dovrebbe avere il suo metanodotto e, di conseguenza, una bolletta energetica uguale a quella del resto d’Italia. Trasporterà Gas naturale liquefatto (Gnl), di cui il Qatar è il principale esportatore al mondo, e per realizzarlo il governo con il Patto sulla Sardegna ha messo sul piatto oltre un miliardo e mezzo di euro. Al ministero sono in corso anche i procedimenti autorizzativi di alcuni dei depositi costieri.Intanto  qualcosa sembra muoversi e interessare   anche il nostro  paese in  quanto l’eventuale tracciato del metanodotto  dovrebbe attraversare una parte del territorio comunale. All’albo pretorio del comune in data 11 ottobre  è giunto infatti il decreto prefettizio “con il quale la Società Snam Rete Gas s.p.a. con sede legale in San Donato Milanese, Piazza Santa Barbara, 7 è stata autorizzata ad introdursi a mezzo dei tecnici indicati negli elenchi allegati al medesimo atto, nei fondi di proprietà privata descritti nelle planimetrie parimenti allegate”.

1 metanodotto

Secondo queste planimetrie, consultabili nel sito web, il metanodotto, proveniente dal territorio di Guspini e da San Gavino, dovrebbe  interessare  la zona di   Bruncu Buras, Domu e Campu, Landiri Marras, Is Arenas, Sa Bia e Sardara, S’Acqua cotta Masongius. L’autorizzazione, secondo quanto indicato, nel documento prefettizio, è concessa alla Società Snam,  con facoltà di utilizzare mezzi e macchinari di lavoro al fine di poter effettuare le attività di progettazione, indagine geologica e picchettamento necessari alla redazione del progetto per la realizzazione del metanodotto e delle opere connesse. Allo svolgimento delle operazioni dei tecnici,potranno assistere i proprietari ed i possessori dei fondi.

Dario Frau

PrintWhatsAppTwitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*