Protezione Civile: 80 volontari in prima linea

Sono sempre in prima fila per aiutare il prossimo. Sono gli 80 soci dell’associazione “Volontari Protezione Civile” di Pabillonis, un’organizzazione di volontariato senza fini di lucro, appunto “Onlus”. Questo sodalizio è nato a Pabillonis nel 2005 per dotare il paese di un organismo capace di mobilitare e coordinare tutte le risorse locali a disposizione ed assicurare assistenza alla popolazione in caso di grave emergenza. Dal 2006 l’associazione è iscritta al registro generale del Volontariato della Regione Autonoma della Sardegna.

I volontari operano in stretto raccordo con il Comune, la Provincia e la Regione e l’A.V.P.C.P si occupa di tutte le attività volte alla previsione e alla prevenzione dei rischi in materia di protezione civile, al soccorso e all’assistenza delle popolazioni colpite da calamità, al contrasto e al superamento dell’emergenza. Degli 80 soci volontari che compongono l’associazione quelli operativi sono circa 30 e sono adeguatamente formati e qualificati per lo svolgimento di attività di antincendio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*