Raccolta rifiuti: nuovo appalto

PrintWhatsAppTwitter

È stato pubblicato a Villacidro il bando di gara per l’assegnazione del servizio rifiuti. Un appalto importante e complesso che per la prima volta prevede una gestione integrata di rifiuti e impianti sportivi per i prossimi 9 anni. Lo attendevano tutti da tempo per superare l’attuale fase transitoria (il vecchio appalto con la ditta Formula Ambiente è scaduto, sostituito prima da una proroga e da una successiva ordinanza comunale). Tra le novità, la riduzione della frequenza di ritiro a domicilio per le varie tipologie. La raccolta dell’umido passa da tre volte alla settimana a due, il secco da due volte a una volta alla settimana, mentre vetro, plastica e carta, invece, si consegneranno agli operatori della ditta una volta ogni quindici giorni anziché ogni settimana.

villacidro rifiuti ridimensionata

L’ecocentro mobile sarà sostituito da un’isola ecologica fissa posizionata in via Todde, a fianco al cantiere comunale nella periferia del paese. È previsto, infine, un possibile risparmio sulla tari, ma bisognerà attendere più di un anno. «Le prossime cartelle in arrivo a giugno 2018 si rifaranno al piano finanziario 2017 relativo al vecchio appalto. Perciò, non ci saranno riduzioni ma neanche aumenti. Con il nuovo sistema a regime, che razionalizza le spese del servizio, auspichiamo un risparmio per gli utenti in media tra il 15 e il 20 per cento». (step)

PrintWhatsAppTwitter

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*