“Tuttestorie”: ospiti Francesco D’Adamo e Annalisa Strada

Il festival di letteratura per ragazzi “Tuttestorie”, giunto alla dodicesima edizione, farà tappa a Sanluri il 6 e il 9 ottobre. Domani lo scrittore Francesco D’Adamo presenterà il suo libro “Papà sta sulla torre” e lunedì Annalisa Strada con il suo capolavoro “il bambino perfetto”. Il primo incontro è rivolto ai genitori e bambini della terze classi della scuola primaria; il secondo invece rivolto per le prime classi della scuola secondaria. Entrambi gli eventi si terranno nella biblioteca comunale al parco degli Scolopi.

2

Francesco D’Adamo, nato a Cremona nel 1949, esperto in pedagogia ha incentrato il suo ambito di ricerca su problemi legati all’adolescenza, tiene corsi di aggiornamento per genitori e insegnanti, incontri con le scuole e convegni sull’adolescenza e lettura. I suoi romanzi, tradotti in 25 paesi, hanno vinto diversi premi, sia in Italiasia all’estero. Con la “Storia di Iqbal” ha ricevuto il primo premio nel concorso “Un libro per la testa” del 2003. Tra i libri più apprezzati Mille pezzi al giorno, Johnny il seminatore, Storia di Ismael che ha attraversato il mare e Radio Niente, Freedom, Le stanze di Mamud, Dalla parte sbagliata e Papà sta sulla Torre.

3

 Annalisa Strada, insegnante e scrittrice nata in provincia di Brescia, nel 2014 ha vinto il premio Anderson come miglior libro con il romanzo “Una sottile linea rosa”. Dopo anni di servizi editoriali si è dedicata a scrivere libri per ragazzi. Con la casa editrice Giunti ha pubblicato nel 2017 “il bambino perfetto”.

Claudio Castaldi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*