Tutto pronto per la Skyrace sul Monte Linas

Si terrà il 15 Aprile 2018 la Villacidro Skyrace: unica in Sardegna e prima tappa del campionato Skyrunner National Series.  La Skyrace è una gara di corsa in montagna che si snoda tra sentieri, morene, rocce caratterizzata da importanti dislivelli e un notevole tasso tecnico. Il percorso villacidrese si sviluppa per 21 km e 1640 m di dislivello positivo.  Il circuito di Villacidro è affiliato alla FISky (Federazione Italiana Skyrunning http://www.skyrunningitalia.it/ ) e assegna il titolo di campione regionale della disciplina oltre alla prestigiosa prima maglia di leader delle National Series.  Per l’occasione, ci saranno tre punti ristoro, più di 150 volontari al lavoro, 300 atleti previsti.<Il percorso vuole mettere in rilievo i magnifici scorci panoramici delle montagne villacidresi e gli angoli più suggestivi della cittadina>, spiegano gli organizzatori.

La gara prenderà il via dal centro storico per costeggiare subito il celebre Lavatoio, unica opera rimasta a testimoniare lo stile Liberty in tutta la Sardegna, e proseguirà per gli stretti vicoli del centro storico sino ad arrivare alla Chiesa Campestre della Madonna del Carmelo, fulcro di una delle feste religiose più sentite degli abitanti villacidresi. Lasciato il centro abitato si imboccherà un sentiero che tra sali-scendi divertenti conduce al parco di Castangias, dove nasce il rio Fluminera. La Skyrace è una gara di resistenza, di montagna e sentieri a stretto contatto con la natura, per questo motivo, dopo aver raggiunto Monte Omu (Km 5, primo ristoro) che sovrasta Villacidro, il percorso si svilupperà esclusivamente su single track attraversando le cime del Monte Margiani e del Santu Miali sino a ridiscendere a capofitto sul centro abitato attraverso la pineta che circonda la chiesa campestre della Madonna del Carmelo sino al Lavatoio che ha visto la partenza della gara poche ore prima.

Al termine della gara verranno premiati i migliori 5 atleti maschili e femminili e sarà offerto un pranzo con le migliori specialità locali. (Chi non fosse sufficientemente preparato per la Skyrace può optare per la Santu Miali Fast Hike: una corsa di 10 km con 800 m di dislivello positivo e altrettanto dislivello negativo, da percorrere tutta d’un fiato o più lentamente, fermandosi a contemplare il paesaggio e a rifiatare senza lo spirito competitivo che caratterizza la sorella maggiore Skyrace). (step)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*